Mipaaf come a Montecarlo ovvero ICQRF all’Italiana?

In allegato la richiesta di ricalcolo da inviare all'Amministrazione.

Roma -

Cari colleghi,

purtroppo non vi è mai fine alla disparità di trattamento tra il personale del ruolo agricoltura e quello del Dipartimento dell’Icqrf: entrambi appartenenti alla medesima amministrazione del Mipaaf.

La scrivente O.S. riflette i malumori del personale appartenente al Dipartimento dell’ICQRF al quale l’emolumento legato alla produttività relativo all’anno 2019 è stato imposto secondo la tassazione corrente contrariamente a quanto avvenuto per i colleghi del ruolo agricoltura ai quali la stessa produttività è stata CORRETTAMENTE imposta con tassazione separata, in virtù del parere espresso dall’Agenzia dell’Entrate risposta n. 177 del 10 giugno 2020- nel quale è stato chiarito l’argomento.

Senza entrare in troppi tecnicismi, la tassazione separata è sicuramente più favorevole rispetto alla “corrente” per molteplici aspetti e rappresenta, anche a rigor di logica, una sorta di “sconto” della tassazione, proprio perché legata agli emolumenti della produttività maturata l’anno precedente rispetto a quando effettivamente liquidata.

All’origine del “disguido” (si fa per dire), c’è la nota inviata al personale dall’ ex Capo Dipartimento alla fine di ottobre che riportava: “Si fa presente che, in base ai chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate, il pagamento (riferito alla produttività 2019), dovrà avvenire a - tassazione corrente…” cioè come direbbe il noto Elio: “Mio cugino ha detto…ha detto il cugino di mio cugino…” sarebbe forse stato il caso di citare la fonte, la nota, circolare esplicativa dell’Agenzia dell’Entrate, no???

Il principio della contribuzione fiscale è un principio di civiltà, di coesione e di solidarietà che deve essere difeso, ma che senso ha parlare di welfare quando all’interno della stessa amministrazione mancano i principi di equità e giustizia sociale? Considerate le tempistiche della vicenda: 

  • Perché a seguito dei molteplici comunicati inviati dalle OO.SS. che segnalavano prontamente il problema all’Amministrazione, ad oggi, i lavoratori della struttura non hanno risposte?;
  • Perché questa Amministrazione quando deve applicare una misura per il personale applica sempre quella più penalizzante? Abbiamo ancora nella memoria “l’odissea” per il ripristino dell’indennità di trasferta; 
  • Perché questa Amministrazione deve sempre chiedere un parere oppure un chiarimento a questo o quell’ altro Ente evidenziando un’insicurezza di base che si riflette negativamente sul personale;
  • Perché con questa Amministrazione il dialogo con la controparte sindacale non è collaborativo e produttivo?

Costringere i propri dipendenti, consapevoli delle proprie colpe, a pagare avvocati per veder riconosciuto un proprio diritto è disonesto e meschino!! Per tali motivi, al fine di ottenere il ristoro delle somme indebitamente trattenute in sede di conguaglio d’imposta previsto per il prossimo mese di febbraio, si allega alla presente comunicazione il modello di richiesta da inoltrare all’Amministrazione per l’applicazione della tassazione separata relativa agli emolumenti del FRD 2019.

Coord. Nazionale USB MIPAAF ICQRF

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati