a proposito del riordino dei ministeri (audizione RdB CUB alla Commissione Affari Costituzionali del Senato)

Roma -

In data odierna si è svolta l’audizione delle Organizzazioni Sindacali presso la Commissione Affari Costituzionali del Senato in merito all’ulteriore trasformazione dei ministeri (cosiddetto spacchettamento) prevista dal D.l. 181/06 che riguarda pressappoco tutti i ministeri e rappresenta il primo atto emesso dal Governo Prodi dal momento in cui si è insediato.

La RdB nel corso dell’audizione ha esposto una relazione analitica (vedi allegato) che evidenzia quelle che sono, rispetto al precedente impianto dei ministeri, le contraddizioni, i problemi legati all’erogazione dei servizi e ai diritti dei lavoratori dipendenti auspicando in ultima analisi che ciò debba servire per determinare condizioni migliori sia per i cittadini che per i lavoratori.

Da  anni si assiste ad un peggioramento costante delle condizioni lavorative determinate dal blocco delle assunzioni e dall’aumento dei carichi di lavoro, utilizzando lavoratori precari sottopagati e senza diritti che in alcuni ministeri, come quello per i Beni e le Attività Culturali, superano addirittura le duemila unità,  dalla perdita di diritti imposta dagli ultimi rinnovi contrattuali, dagli irrisori aumenti salariali.

Rispetto a questo quadro non sembra che il governo Prodi voglia invertire la tendenza, ne è dimostrazione il fatto che per reperire risorse economiche si vuole  tagliare ulteriormente la spesa dei ministeri del dieci per cento peggiorando inevitabilmente i servizi erogati ai cittadini e le condizioni dei lavoratori dipendenti.

La RdB è impegnata a contrastare qualsiasi tentativo di smantellamento della Pubblica Amministrazione per riaffermare la centralità del servizio pubblico e la dignità dei lavoratori che questi servizi forniscono. Invitiamo tutte le strutture del comparto alla massima attenzione su queste problematiche portando a conoscenza dei lavoratori tutte le novità, tutte le proposte e tutte le iniziative di lotta che saranno prese.

Roma, 13 giugno 2006

RdB P.I. – Settore Statali

 


 

 

Per ricevere in posta

elettronica documenti e comunicazioni :iscriviti alla

Mailing List

 

 


 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni